SPEDIZIONE GRATUITA per ordini superiori a 69€ altrimenti 7,90€

Non hai articoli nel carrello.

Non hai articoli da confrontare.

Ricerca

"Cantorio" - Chardonnay IGT

"Cantorio" - Chardonnay IGT

€ 6,90

Disponibilità: Disponibile




La vista, l’olfatto, le emozioni.


Il nostro Chardonnay presenta una perfetto equilibrio di acidità e sapidità, accompagnato da prevalenti sentori di frutta fresca a polpa chiara ( mela, pera, pesca e melone) che ne caratterizzano il peculiare aspetto gustativo morbido e particolarmente armonico, rendendolo un vino dalla sorprendente versatilità. Il colore giallo dorato, con venature di verde chiaro, è il risultato della lavorazione in vasche di acciaio.


Come gustarlo al meglio


Grazie alla sua vivacità ed equilibrata acidità, il nostro Chardonnay accompagna bene anche i cibi più delicati, esaltandoli senza coprirli. Per questo è un ottimo vino da aperitivo e si abbina perfettamente a primi piatti di pesce, alle portate a base di carni bianche, ai crostacei e ai formaggi, soprattutto se poco stagionati.

Scheda Tecnica

Ulteriori informazioni

Dati Tecnici

Cantorio

 

AdB_Fronte_80x50_150414:Layout 1Uve: Chardonnay
Esposizione:  sud-ovest, nord-est
Prima annata: 1974
Tenore d’alcool: 12%
Temperatura di servizio: 8/10°
Durata del vino prevista: 2 – 3 anni.
 
 
 
 

Il metodo produttivo

L’uva Chardonnay germoglia precocemente. L’uva viene quindi vendemmiata nelle prime settimane di settembre, per fare sì che gli acini conservino la giusta acidità. La vinificazione è in bianco classica.

La fermentazione avviene a temperatura controllata ad opera di lieviti selezionati con vinificazione in acciaio. Il vino rimane per un adeguato periodo di tempo a contatto con i lieviti.

Degustazione

A tavola può essere gustato con insalate di mare, primi piatti a base di pesce e crostacei, ma anche con minestre e zuppe di pesce particolarmente ricche e saporite. Irresistibile con il pesce: bollito, come l’orata, al cartoccio, come la spigola, o grigliato. Crea inoltre un felicissimo connubio con i soufflé e con i piatti a base di funghi prataioli e porcini.